GoogleBing Email Extractor | Estrarre Indirizzi Email da Google e Bing

Language:                 

Quando si parla di motori di ricerca si fa riferimento essenzialmente a due “colossi” del settore e cioè GOOGLE e BING. Tutti i siti web del mondo sono presenti in questi due motori di ricerca e rappresentano quindi la fonte primaria per chi è alla ricerca di catturare dati dal Web, in particolare gli indirizzi EMAIL.

Se vuoi estrarre indirizzi email da Google e da Bing, o meglio dai risultati di ricerca presentati da questi motori di ricerca, da oggi puoi affidarti al nostro software GoogleBing Email Extractor. E’ probabilmente il più potente ed innovativo WEB EMAIL EXTRACTOR  perché si appoggia direttamente ai motori di ricerca per catturare prima gli indirizzi (URL) dei siti elencati nei risultati e poi va a ricercare in ognuno di essi l’eventuale indirizzo email. Oltre a questo è in grado di catturare ulteriori dettagli dei risultati come il titolo del sito e la descrizione. 

Ecco i semplici passaggi da seguire per utilizzare GoogleBing Email Extractor ed estrarre tutte le email possibili per determinate parole chiave.

Come Estrarre Indirizzi Email da Google e Bing

Passo 1. Scarica e installa il programma

Clicca sul pulsante “Download Trial” qui sotto per scaricare la versione demo gratuita di GoogleBing Email Extractor:

Download Trial          Acquista Licenza

Con la versione dimostrativa potrai capire come funziona il programma e visualizzare i primi 35 dati catturati dal programma per ogni ricerca effettuata. L’export nella versione demo è disabilitato e viene attivato solo con l’acquisto della licenza (l’export può avvenire in formato Excel, CSV o TXT)

Dopo l’installazione fai doppio click sull’icona del programma:

Con l’apertura del programma vedrai questa schermata principale:

Come puoi notare potrai scegliere fra le due motori di ricerca: BING e GOOGLE. Sono entrambi ottimi per fare ricerche in Internet e poi catturare indirizzi email dai vari siti web. Potrai utilizzare entrambe le sorgenti per catturare più dati possibili. Il vantaggio di usare BING è che esso mostra risultati ILLIMITATI e pertinenti con la ricerca effettuata, Google invece potrebbe mostrare un numero limitato di dati per ogni ricerca.

Passo 2. Seleziona la sorgente

Cliccando sulla sorgente GOOGLE si aprirà nel programma il sito web di Google. Potrebbe apparire prima una schermata che ti invita ad accettare delle condizioni di utilizzo… accetta tutto e alla fine si aprirà l’homepage seguente:

Nel caso in cui si clicca sulla sorgente BING invece si aprirà questa schermata principale:

Passo 3. Effettua la ricerca desiderata

Adesso, indipendentemente se hai scelto la sorgente BING o GOOGLE, inserisci le parole chiave da cui ottenere poi gli indirizzi email correlati. Dopo aver scritto le parole chiave clicca su Invio e attendi che appaia la prima pagina dei risultati di Google o Bing:

Passo 4. Cattura Dati ed Email

Dopo che sono apparsi i risultati della ricerca clicca sul pulsante CATTURA (GET DATA) e il programma AUTOMATICAMENTE inizierà a estrapolare tutti i dati dai risultati: titolo sito, descrizione, indirizzo email, url sito web.

Stessa cosa vale scegliendo la sorgente Bing e facendo una ricerca in esso:

L’indirizzo e-mail verrà ricercato direttamente nel sito web del risultato, quindi sarà al 100% coerente con la ricerca che hai effettuato!

Passo 5. Esporta Dati

Una volta che hai catturato tutti i dati di interesse clicca sul pulsante SELEZIONA per selezionare tutti i risultati e infine su ESPORTA per esportare il tutto in un file EXCEL o CSV o TXT.

Scegliendo Excel otterrai un file con le 4 colonne mostrate nella figura seguente (nella terza colonna troverai gli indirizzi email estrapolati dai siti web):

Per vedere un esempio di Export clicca sull’icona seguente (vedrai un esempio dei primi 60 dati estratti per parola chiave “Web agency“):

Di default è impostato il formato CSV ma puoi modificare il formato di esportazione e scegliere Excel o TXT dalle impostazioni de programma (cliccando in alto su Impostazioni):

Da tale finestra potrai anche scegliere la lingua del programma e impostare il separatore di colonne per il file CSV.

Cliccando in alto sulla scheda CONNESSIONE invece si aprirà quest’altra schermata delle impostazioni:

I parametri presenti in questa schermata sono utili se vuoi “nascondere” il tuo IP (specialmente se utilizzi un IP fisso) per poter fare tutto il lavoro di estrazione dati in modo “anonimo”. Potrai per la precisione decidere di:

a) Usare un programma VPN per proteggere l’IP (consigliamo il servizio di HideMyAss che consente di cambiare IP anche in modo dinamico)

b) Non usare proxy o VPN ma impostare un ritardo casuale (in secondi) tra le diverse richieste (rallenterà l’estrazione dei dati)

c) Usare proxy singolo (dovrai procurarti i dati un proxy con relativo server IP, porta ed eventuale user e password)

d) Usare proxy casuali (da inserire manualmente) oppure una lista di proxy gratuiti (nel programma ne abbiamo già inseriti alcuni)

Tutto qui!

Come Attivare GoogleBing E-mail Extractor

Utilizzando la versione di prova del programma dopo 35 risultati catturati apparirà una finestra che ti chiederà di “sbloccare” il programma, acquistando la licenza. Puoi acquistare la licenza del programma dal pulsante seguente:

Acquista Licenza

La licenza è VALIDA per 1 ANNO e consente di catturare ILLIMITATI risultati. Con l’acquisto della licenza riceverai subito via email il codice di “registrazione” che dovrai inserire nel programma per rimuovere le limitazioni. Per registrare il programma clicca in alto sul menu AIUTO –> REGISTRAZIONE

 

Nella finestra che si apre dovrai inserire l’email e il codice di registrazione ottenuti via email e cliccare su REGISTRA per attivare il software.

VIDEO TUTORIAL

GOOGLE SEARCH EMAIL EXTRACTOR:

 
BING SEARCH EMAIL EXTRACTOR:

 

 

 

 

 

2 thoughts on “GoogleBing Email Extractor | Estrarre Indirizzi Email da Google e Bing

  1. Tom Lee J. ha detto:

    Fantastic tool.
    It extract for me thousands of emails. I suggest to use the BING source because it has no limits.

  2. Carmelo Musto ha detto:

    Finalmente un estrattore email che prende gli indirizzi direttamente dai risultati di ricerca di Google o di Bing.
    Indirizzi 100% coerenti con la ricerca effettuata e tutti di alta qualità perchè presi dalle pagine interne dei vari siti web, in tempo reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *